venerdì 31 dicembre 2010

Happy GNU Year!

lunedì 27 dicembre 2010

Debian GNU/Linux 6.0 squeeze on Eeepc 1215p

Hi everybody!
I'm writing this post directly from my brand new Asus Eeepc 1215p, just to let you know it's working fine :)
I've installed Debian GNU/Linux 6.0 squeeze daily build (net install, non-gtk installer) from a USB stick, and now almost everything is at its place.
Here you can find what's under the hood, in case you're interested:

00:00.0 Host bridge [0600]: Intel Corporation N10 Family DMI Bridge [8086:a010] (rev 02)
00:02.0 VGA compatible controller [0300]: Intel Corporation N10 Family Integrated Graphics Controller [8086:a011] (rev 02)
00:02.1 Display controller [0380]: Intel Corporation N10 Family Integrated Graphics Controller [8086:a012] (rev 02)
00:1b.0 Audio device [0403]: Intel Corporation N10/ICH 7 Family High Definition Audio Controller [8086:27d8] (rev 02)
00:1c.0 PCI bridge [0604]: Intel Corporation N10/ICH 7 Family PCI Express Port 1 [8086:27d0] (rev 02)
00:1c.1 PCI bridge [0604]: Intel Corporation N10/ICH 7 Family PCI Express Port 2 [8086:27d2] (rev 02)
00:1c.2 PCI bridge [0604]: Intel Corporation N10/ICH 7 Family PCI Express Port 3 [8086:27d4] (rev 02)
00:1d.0 USB Controller [0c03]: Intel Corporation N10/ICH 7 Family USB UHCI Controller #1 [8086:27c8] (rev 02)
00:1d.1 USB Controller [0c03]: Intel Corporation N10/ICH 7 Family USB UHCI Controller #2 [8086:27c9] (rev 02)
00:1d.2 USB Controller [0c03]: Intel Corporation N10/ICH 7 Family USB UHCI Controller #3 [8086:27ca] (rev 02)
00:1d.3 USB Controller [0c03]: Intel Corporation N10/ICH 7 Family USB UHCI Controller #4 [8086:27cb] (rev 02)
00:1d.7 USB Controller [0c03]: Intel Corporation N10/ICH 7 Family USB2 EHCI Controller [8086:27cc] (rev 02)
00:1e.0 PCI bridge [0604]: Intel Corporation 82801 Mobile PCI Bridge [8086:2448] (rev e2)
00:1f.0 ISA bridge [0601]: Intel Corporation NM10 Family LPC Controller [8086:27bc] (rev 02)
00:1f.2 SATA controller [0106]: Intel Corporation N10/ICH7 Family SATA AHCI Controller [8086:27c1] (rev 02)
00:1f.3 SMBus [0c05]: Intel Corporation N10/ICH 7 Family SMBus Controller [8086:27da] (rev 02)
01:00.0 Ethernet controller [0200]: Atheros Communications AR8152 v2.0 Fast Ethernet [1969:2062] (rev c1)
02:00.0 Network controller [0280]: Broadcom Corporation BCM4313 802.11b/g/n Wireless LAN Controller [14e4:4727] (rev 01)

IMPORTANT NOTES
You need the daily build image, otherwise the atl1c driver wont recognize the Ethernet card (and with a netinst image, you NEED the Ethernet card).
You won't be able to use the wireless card unless you add the non-free repository to /etc/apt/sources.list and install the firmware-brcm80211 package.
There's quite an issue with the audio: with default setting speakers and headphones work good, but the microphone doesn't; if you add to /etc/modprobe.d/alsa-base.conf the line
options snd-hda-intel model=basic

the microphone will work, but the headphones won't; I still don't know how to fix this, but given that I rarely use the microphone, I'll use default setting most of the time.
UPDATE 1: I updated the alsa driver to 1.0.23; now adding to /etc/modprobe.d/alsa-base.conf the line
options snd-hda-intel model=auto

audio is perfect: inserting the headphones jack mutes the speakers, and the microphone is working.
:) :) :)
with alsa 1.0.21 alsamixer said my audio chip was Realtek ALC269, now with 1.0.23 it has become Realtek ALC259 (mumble)

Something is rotten in the state of Ethernet: after an hour or so it stops working :(. Nothing is written in dmesg, and I don't know where else to check; it's really strange, because I can use the wireless card for 5 hours nonstop (WPA encryption) without problems, but not the ethernet: this must be investigated.
UPDATE 1: removing and re-adding the atl1c module (the ethernet card driver) the card comes back to life, dunno if it's a definitive solution.

A photograph of gundam (pretty name, isn't it?)


and a screenshot (in the background you can see a 720p video)

:)

sabato 25 dicembre 2010

Sol Invictus

Buona festa del Dio Sole Invitto a tutti!
Mi sembra doveroso celebrare con RUN JESUS RUN e con i Pellagra.


"La nebbia agli irti colli
piovigginando sale,
e sopra il maestrale
il mare campa"

mercoledì 15 dicembre 2010

Person of the year 2010

Ogni anno il quotidiano "Time" sceglie il personaggio che, nel bene o nel male, ha maggiormente influenzato quell'anno (ad es. nel 1939 è stato Hitler).
Quest'anno è stato chiesto ai lettori di votare (da 0 a 100) il candidato che ritenevano più opportuno.
Questi sono i risultati, con nome / voto medio / voti totali , in ordine di voti totali.


OMFG!!! lady gaga terza!!!
Io ho votato Assange...
Alla fine hanno dato il premio a Zuckerberg, il capo di facebook. Non mi sembra granché sensato, soprattutto considerato che nel 2008 facebook raggiunse la popolarità di youtube e lo ha doppiato nel 2009; avrebbe avuto senso dargli il premio in quegli anni.
(bello vero google trends? mostra quanto è stato ricercato un termine su google; ovviamente, essendo un sistema statistico, è assolutamente modificabile per fargli dire quello che volete, e se l'avessero usato quelli del time, avrebbe stravinto lady gaga)

martedì 14 dicembre 2010

clone "italiano" wikileaks

Avete mai sentito parlare di tracciabi.li? probabilmente no.
Si tratta di un sito/server di alcuni miei amici.
Sul modello di autistici/inventati vengono offerti liberamente vari servizi (email, chat irc, jabber ...), con particolare attenzione alla tutela della privacy. Tra le varie cose belle che fanno, c'è un mirror (clone) di wikileaks, raggiungibile all'indirizzo wikileaks.tracciabi.li.

Secondo me è fighissimo, sono fiero di loro :)

Vacca boia, in 5 giorni (dal 7 al 12 dicembre) i mirror di wikileaks sono passati da 355 a più di 1885)

sabato 11 dicembre 2010

Per un pugno di cablogrammi

"Quando un uomo con un crocifisso incontra un uomo con dei cablogrammi, l'uomo col crocifisso è un uomo morto."
[cit. 1 e 2]

La notizia sui cablogrammi relativi al vaticano è interessante già di per sé:
- il vaticano impedì ai propri rappresentanti di testimoniare davanti ad una commissione irlandese sugli abusi
- il vaticano era preoccupato per un possibile indebolimento dovuto ad un eventuale ingresso della Turchia nell'UE
- il vaticano influenzò i polacchi che avevano voce in ambito UE affinché portassero avanti la linea cattolica
- altre cose (i cardinali sono anziani, la linea da tenere riguardo al "codice da vinci")
[guardian.co.uk]


Come per molti altri cablogrammi, niente di sconosciuto: solo la conferma di sospetti diffusi.
Capisco che ci sia il teatrino politico da portare avanti, ma ritengo comunque scandaloso che il Corriere non parli né dell'Irlanda né della Polonia e che l'unica notizia in homepage sia quella sulla risposta ufficiale della santa sede, e non la notizia sul contenuto dei cablogrammi. Tipica informazione-spazzatura italiana: anziché parlare di ciò che è successo, i media parlano dei commenti che i politici hanno fatto riguardo a ciò che è successo.
Anche Repubblica non parla della Polonia (niente link perché non bisogna MAI andare sul sito di repubblica).
Il guardian, invece, non parla della risposta della santa sede :D

#####################################

Approfitto di questo post per diffondere alcune informazioni

-> paypal ha bloccato il conto di wikileaks, impedendo loro di usare le donazioni già ricevute e di riceverne altre; simpatici, vero?

-> mastercard e visa hanno intenzione di impedire ai possessori delle loro carte di fare donazioni a conti di proprietà di wikileaks; simpatici, vero?

-> everydns, la società responsabile di tradurre www.wikileaks.org in una roba tipo 213.251.145.96 (se lo scrivete nella barra degli indirizzi funziona, ma è un tantino scomodo da ricordare) ha smesso di fornire questo servizio perché quelli di wikileaks sono brutti e cattivi; simpatici, vero?

-> PostFinance, una banca presso cui Assange aveva un conto, ha chiuso il conto di Assange; simpatici, vero?

-> Assange non è un ladro_di_informazioni/terrorista_che_si_infiltra nei sistemi statunitensi: insieme a dei simpatici amici ha creato un sito MOLTO semplice (wikileaks) tramite cui un informatore può diffondere notizie riservate/segrete con la garanzia di rimanere anonimo; quindi i cablogrammi li ha rubati qualche hacker terrorista, o qualche servizio segreto straniero anti-USA, oppure qualche diplomatico USA che non è soddisfatto del mondo della diplomazia, eppure hanno arrestato Assange; con un mandato internazionale (interpol) che parla di stupro quando in Svezia NON è accusato di stupro (sesso non protetto, forse ha anche rifiutato di sottoporsi ad un test per malattie sessualmente trasmissibili); simpatici, vero?

mercoledì 8 dicembre 2010

Masturbazione a sei mani

Qui potete scaricare la puntata di lunedì 6 dicembre 2010 del programma radiofonico "Un giorno da pecora" in onda su Rai RadioDue.
Ospite il ministro Rotondi, che tra le altre cazzate riesce a dire "io ritengo che il presidente Berlusconi gestisca la sua vita [...] nell'ambito dei valori che gli ha insegnato la sua mamma". Direi che è a pari merito con la canzoncina sulla vita.
Soprattutto, collegamento telefonico con il geniale Paolo Villaggio che arriva a parlare di "masturbazione a sei mani"; un'altro caso di "Rai, di tutto, di più" però positivo.
enjoy :)

lunedì 6 dicembre 2010

Flying Spaghetti Monster videogame. Hell yeah!

Qualcuno di voi già conosce uno dei migliori prodotti di molleindustria: il famigerato faith fighter in cui è possibile organizzare scontri tipo street fighters / mortal kombat tra le varie divinità.
Mi sono sempre sentito discriminato in quanto pastafariano, per la mancanza del mostro volante di spaghetti da un videogioco così importante.
Ora sono più sereno perchè qualcun altro ha creato un videogioco appositamente sul FSM, dove bisogna colpire la gente con lo spaghetto e convertirla... figata!

P.S.
il trucco è colpire quando le persone stanno nell'ombra che l'FSM proietta a terra.

venerdì 3 dicembre 2010

more spam

Mettere video di youtube con quasi nessuna riflessione/spiegazione non è la mia idea di 'blog', e quindi capite titolo di questo post.

Questi due video mi hanno commosso, ve li propongo nell'ordine in cui li ho visti.

Il primo è una perla consigliatami da mattia. "Fate attenzione alla differenza tra Anderotti e Aldo Moro, fatelo bene, Cossiga jouer!"


Il secondo (trovato su donzauker) non è fatto da qualche zozzo comunista, ma dalla "classe dirigente" (ritengo più calzante il vocabolo "ggente" perché di classe proprio non ne hanno) di questo paese/stato/nazione/allucinazione_post_cenone_della_vigilia che è l'italia. Si notino la freschezza e leggiadria dei versi, mai stereotipati e mai banali. Non dimentichiamoci dell'aspetto tecnico-artistico (come hanno fatto i creatori del video: se avessi cantato io proabilmente avrei indovinato più note). Infine è meglio non aggiungere su di un video dove al minuto 2:35 è mostrato colui che rende inutili tutti gli altri video di youtube. "È un amico che non frequenti, ma se lo cerchi lui è già là".

domenica 28 novembre 2010

D'Amore si vive - Silvano Agosti (1984)

Qui l'intervista più famosa tratta dal film-documentario "D'amore si vive" del bresciano Silvano Agosti.


Io ho scaricato la versione integrale del film-documentario, e non è identico a questo filmato; caricherò la 'mia' (aMule) versione su youtube...

mercoledì 24 novembre 2010

PD = Partito Demagogico

Oggi, Nichi Vendola firmerà a Roma (perchè la sede della regione puglia è a Roma? boh) un contratto con Microsoft italia. Per "promuovere l’innovazione e l’eccellenza nell’ideazione, sviluppo e utilizzo delle tecnologie e delle soluzioni informatiche" non c'è niente di meglio che garantire per contratto centinaia di migliaia di euro ad un'azienda sola che ha praticamente il monopolio del settore. Da un punto di vista capitalistico è assurdo. Dal mio punto di vista "informatico", beh, sto male...
:(

P.S.
Lo so che vendola non è del piddì, se volete metto "SeL = Servili Leccapiedi"; la sostanza è l'inconsistenza dei partiti italiani, tutti, quindi una "sinistra" vale l'altra in questo caso.

mercoledì 17 novembre 2010

back to the future





Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La stazione di Milano Centrale [...]
Fu inaugurata nel 1931 per sostituire la vecchia stazione centrale che sorgeva in piazza della Repubblica

lunedì 15 novembre 2010

senza titolo

Dovreste già conoscere marok.org il sito del più grande fan degli Elio e le storie tese.
Dovreste conoscerlo perché è grazie a quel sito se tutti apprezziamo gli occhi di Elena Grimaldi.
Ecco, marok ci regala un'altra perla (arms down, head back, hold on; enjoy your ride)


sabato 13 novembre 2010

Rock the casbah

Siamo in Italia,
il Dio del cristianesimo ha gli attributi di un pastore primitivo. Il cristianesimo è una fede cieca che cresce e soffoca le menti delle persone in cui ci sono irrazionalità ed ignoranza.

Voglio sperare che tutti concordiamo nel ritenere giusto che qualcuno possa pensare e dire e scrivere quanto sopra.

Ora sostituite Italia con palestina, cristianesimo con islam e pastore con beduino; io dovrei essere in carcere rischiando l'ergastolo, non in camera a scrivere su un blog.

Mi chiedo se siano peggio i palestinesi che vogliono sinceramente incarcerare Husayin o gli altri che da questo deducono che l'islam è il male del pianeta, quando così facendo si comportano esattamente come i palestinesi.

CHE
MONDO
DI
MERDA

venerdì 5 novembre 2010

Freedom! Forever!

Buon V Novembre.

mercoledì 3 novembre 2010

La miglior democrazia degli ultimi 150 anni




Mi infastidisce e intristisce vivere in un paese dove, d'accordo con la maggioranza degli abitanti, più di un personaggio pubblico ha utilizzato l'espressione

"Meglio [parola_a_caso] che gay."


Evidentemente per la maggioranza degli italiani essere gay è palesemente, intrinsecamente sbagliato. D'altro canto, questo è Il paese dove è giusto (e talvolta lo è davvero) infrangere la legge, quindi forse è sbagliato stupirsi di quelle affermazioni. Ciò nonostante, a me danno fastidio. Anche concedendo (per assurdo, dato che non è così, a meno di voler contraddire la scienza: [1] , [2] , [(en)3] , [(en)4] ) che i gay siano malati, non si capisce perchè merierebbero disprezzo/derisione: sarebbe estremamente ingiusto sentirsi autorizzati ad umiliare qualcuno perchè malato. Quindi (ispirato dallo stile dei Paguri ) propongo che d'ora in poi gli insulti basati sull'implicita equazione 'gay = sbagliato' tipo la frase sopra, oppure

"Frocio di merda"


siano accompagnati, per par condicio s'intende, dagli equivalenti, anche se un po' retrò

"Meglio [parola_a_caso] che handicappato"

"Handicappato di merda".


Ah, dimenticavo, la minoranza che non ritiene malati i gay, ma li ritiene comunque sbgliati, è pregata di utilizzare, per par condicio s'intende,

"Meglio [parola_a_caso] che negro"

"Negro di merda".

giovedì 28 ottobre 2010

invertito

Il filo (la coppia...) nel muro che va dalla prima presa telefonica, quella che riceve il doppino vero e proprio dall'armadio in strada, alla presa in camera mia non funziona. Il tecnico Telecom ha, giustamente solo sotituito la presa a muro con una nuova e ci ha abbandonati al nostro destino; ma sky è arrivata ad aiutarci. In dotazione col decoder danno un utilissima prolunga telefonica, che da un lato c'ha una tripolare "maschio+femmina" (da mettere nel muro, dentro la quale si può inserire il telefono) e dall'altro l'RJ45 (da mettere nel decoder). Quindi ora sto usando questo cavo invertito, perchè l'RJ45 sta nel filtro adsl, a 'ricevere' la connessione



[da sinistra verso destra: la tripolare del telefono, il filtro adsl, la presa 'a muro' col doppino]

mentre la tripolare "maschio+femmina" sta in camera mia a 'dare' la connessione



[da sinistra verso destra: la tripolare del mio telefono, un altro filtro adsl col filo grigio del modem, la tripolare "maschio+femmina"]

sky, ti sorprende.

lunedì 18 ottobre 2010

martedì 12 ottobre 2010

retro gaming

(nel senso che lo prendevi nel retro)

Oggi ho smontato e spolverato il Nintendo; il Super Nintendo.
È stata la mia prima console per videogiochi, ottenuta in modo incredibile: durante la seconda elementare con la mia classe partecipai ad un concorso di disegno; il tema erano gli animali. Io sono tutt'ora praticamente incapace di disegnare qualsiasi cosa, infatti ricordo che il mio disegno (una tartaruga) lo copiai quasi perfettamente da un'illustrazione del sussidiario. Vinsi il premio: un Super Nintendo.
Sto scrivendo questo post, perchè ho notato un particolare sconvolgente, sistemando le cassette (cartucce?): il prezzo dei giochi era veramente alto.



Super Soccer, (C) 1992, acquistato nel 1998, 89'500£
Super Mario World, (C) 1996, acquistato nel 1999, 100'000£
(The) Mask, (C) 1995, acquistato nel 199?, 149'000£
Air Cavarly, (C) 1993, acquistato nel 1997, 135'000£

Forse il negozio ci faceva una cresta notevole. Non sono tantissimi soldi se spalmati sul lungo periodo: oggi li ho provati tutti, e funzionano ancora (anche R-type II, Spirou e Super Pinball, dei quali non ho il prezzo).
Rimango comunque allibito davanti a quelle cifre: mi sembrano un casino di soldi; l'unico titolo con un rapporto qualità/prezzo accettabile è Super Mario World. Se Spirou costò meno di Mario, anche quello lo riterrei un buon acquisto.

Qualcuno che legge questo blog dice di avere (avuto) uno spectrum: mi piacerebbe provarlo ;-)

venerdì 8 ottobre 2010

the big bang theory s04e03 torrent download



torrent link
eng subtitles
thanks to EZTV and ADDIC7ED

enjoy :)

Io sono contro "la Repubblica"

Non sono un "affezionato lettore" di nessun quotidiano, per l'ovvio motivo che nessun quotidiano è onesto. Non intendo generalizzare: alcuni sono più disonesti di altri. Tempo fa' pensavo che al primo posto ci fosse la roba di Feltri, ma dalla vicenda Noemi in poi ho sempre messo sul gradino più alto del podio "Libero" "il Giornale" e "la Repubblica" a pari merito.

Oltre alle schifezze grosse (di solito in prima pagina) ci sono anche le schifezze piccole, ed una di quelle è la ragione di questo post. Ieri "la Repubblica - tecnologia" ha pubblicato una (delle loro inutilissime) galleria fotografica dal titolo "Facebook e gli altri: la mappa del web". Già il titolo mi provoca una grandissima voglia di prenderli a calci nei denti: sicuramente facebook è stato rivoluzionario perchè _milioni_ di persone che non sanno usare un cellulare hanno iniziato a navigare su un sito, ma prima di facebook c'erano già milioni di persone su internet, che facevano miliardi di altre cose, con un volume complessivo che facebook non può scalfire: internet NON è fatta da "Facebook e gli altri", al massimo da "una marea di robe, tra cui la più grande è facebook". Passo però al cuore della schifezza in questione: la mappa. Si tratta di una versione tagliata e rimaneggiata di questa mappa (cliccandoci ne vedrete una versione ingrandita, ben leggibile). Trovo vergognoso il fatto che non ci sia un cazzo di link all'originale, solo una passeggera menzione. Ancor più vergognoso è il fatto che due importanti parti della mappa siano state completamente omesse: la spiegazione "about this map" e la sotto-mappa "forums".
Nella parte "about this map" è possibile leggere (chiedo scusa per la qualità della traduzione) "Le stime sono basate sui migliori numeri che potessi trovare, ma coinvolgono anche grandi dosi di inventiva, [...], adulazione, lettura dei fondi del te, sacrifici di capre, e impressioni a pelle (cioè cose inventate)" che spiega chiaramente come la mappa non si possa prendere come dato affidabile.
Nella sotto-mappa "forums" è possibile vedere le dimensioni notevoli di "4chan" e "/b/" dei quali sicuramente la quasi totalità dei lettori di "la Repubblica" non sa nulla, mentre si tratta di regioni altamente significative del web; in questo modo "la Repubblica" falsa la già inaffidabile mappa.
Inoltre non c'è da nessuna parte l' "alt" (il testo che dovrebbe comparire quando si lascia la freccina ferma su un'immagine) che è sempre parte integrante delle vignette di xkcd; in questo caso era (traduzione mia) "Lo scherzo migliore imparato lavorando su questa [mappa]: 'Amico, Farmville è così enorme: ti rendi conto che è il secondo gioco di allevamento centrato su una rete sociale basato su browser nel MONDO?' Poi aspetti che l'ascoltatore rimanga allibito". Molto divertente: anche in un settore estremamente di nicchia (giochi di allevamento per social network basati su browser) Farmville è secondo: il primo è Happy Farm. Addirittura quegli idioti di "la Repubblica" tessono le lodi di Farmville.
Infine, non potendo vedere la mappa a grandezza naturale, non si vedono tutte le "briciole" del web che potrebbero strappare un sorriso (es. 'ping' 'sarah palin usa', 'wikipedia talk pages' all'interno della 'troll bay') o stimolare la curiosità di chi non le conosce.

Certo, non si tratta di _non_ aver scritto della prescrizione di Andreotti (come fece il tg1), o di aver diffuso il delirio dell'influenza assassina (come hanno fatto tutti), e il mio giudizio è sicuramente falsato dalla mia ammirazione per xkcd, ma non posso che pensare che "la Repubblica" faccia schifo.

(ho aggiunto i link a 4chan)

venerdì 1 ottobre 2010

the big bang theory s04e02 torrent



torrent thanks to EZTV
english subtitle thanks to ADDIC7ED

enjoy :-)

venerdì 24 settembre 2010

The big bang theory S04E01 torrent download



"The robotic manipulation"

torrent eng subtitle

Many thanks to EZTV and ADDIC7ED

lunedì 20 settembre 2010

elio e le storie caste

Dieci Ji Boca Trenta l'Amore

Questo è il banner che si trova sul sito degli elio e le storie tese, pubblicità del fan club.
Mi ha colpito la frase "10 JI BOCA, 30 L'AMORE" perchè assomiglia moltissimo al titolo di una canzone del maestro immanuel casto (non capirò mai se costui è pazzo... ma in fondo che importa?).

sabato 18 settembre 2010

viva la russia

martedì 31 agosto 2010

EPIC

In danimarca, l'associazione nazionale per la produzione di maiali ha inventato un modo per stimolare sessualmente le femmine (di maiale) prima dell'inseminazione, perchè così si aumenta del 6% la quantità di cuccioli.
Questa e altre divertenti informazioni qui

venerdì 27 agosto 2010

propene demotivational




ora però indovinate in che manifestazione è stata scattata la foto in basso a destra, altrimenti non è divertente ;-)

martedì 24 agosto 2010

next big thing

Questo video è molto interessante: una carrellata su vari aspetti dell'intelligenza artificiale. Particolarmente impressionante (non avevo mai visto nulla del genere) il tizio che ha costruito i robot preda e i robot cacciatore, con i primi che si ricaricano di energia con pannelli fotovoltaici, ed i secondi che li rincorrono, catturano e succhiano la loro energia...
Giustamente sono state chiamate tre persone con opinioni diverse sul futuro dell'intelligenza artificiale; una di loro è convinta che non sia possibile imitare in ogni aspetto l'intelligenza umana, ma ovviamente si sbaglia because

mercoledì 18 agosto 2010

Prendi una matita

Su internet c'è pieno di pedopornografia perchè alla tele non fanno più alcuni programmi fondamentali.

martedì 17 agosto 2010

martedì 10 agosto 2010

ascii drawing


      _______            ________
     |       |          |        |       /\
     |       |          | dg844G |      /\ \
phone  dm111p|          |        wi-fi<)- ) )
     |       --ethernet--        |      \/ /
     |_______|          |        |       \/
               ethernet--________|
                |
           _____|_____
          |           |
          | mio pc    |
          |___________|

sabato 7 agosto 2010

Trattamento Impari + Molleindustria

Trattamento Impari
In questa pagina è possibile leggere quanti soldi lo stato italiano, con causale "Fondo per la tutela dell’ambiente e la promozione dello sviluppo del territorio”, ha dato per la ristrutturazione di chiese, campanili, sagrati e molto altro.

Certo che la parrocchia di Leno è stata sfortunata nel doversi pagare autonomamente i restauri della chiesa...

Molleindustria
YEAH! clicca per giocare.
In particolare a Operazione: Pretofilia. Pensate un po': questo giochino venne creato dopo la diffusione del documentario della BBC "Sex Crimes and the Vatican" (sottotitolato in italiano), che sostanzialmente accusa in toto la chiesa cattolica di insabbiare le indagini sui preti accusati di pedofilia. Il giochino vi invita quindi a comandare degli "agenti silenziatori" che intimoriscano gli adulti testimoni di crimini. Incredibilmente (in Italia tutto è possibile) di questo gioco sicuramente discutibile, ma altrettanto lecito, venne chiesta la rimozione (senza conseguenze) con l'accusa di pedopornografia...

mercoledì 4 agosto 2010

mine is even bigger (in the night)

Di notte evidentemente ho tutta la banda che mi merito (o quasi)


Segue lo speedtest: aggiungete la banda non rilevata perchè in quel momento occupata da aMule
donwstream 24*8 = 192 kbps + overhead ~ 6.45 Mbps
upstream 15*8 = 120 kbps + overhead ~ 0.45 Mbps


Non male.

lunedì 2 agosto 2010

era colpa del mio modem

Dal 13 al 24 luglio internet mi funzionava, a far tanto, 3 ore al mattino: era colpa del mio modem, che è morto. L'agonia è stata coronata da 3 giorni filati di funzionamento impeccabile (25,26,27), al termine dei quali il mio provider è tornato ad essere telecom. Per questo non ero granchè stupito del fatto che dal 28 ad oggi il mio modem si fosse allineato a far tatno 4 volte, senza mai riuscire a navigare. Solo dopo che alle 14:30 un tecnico m'ha dimostrato inoppugnabilmente che la linea era a posto, ho dovuto accettare la dura realtà.
In eredità mi lascia un router ethernet da 4 e un access point: niente male.
Allego, perchè possiate commuovervi, lo screenshot dell'ultimo allineamento, e una foto dei bellissimi filtri che c'erano nella confezione del nuovo modem.

(che post inutile)

P.S.
ora che ci penso, probabilmente il tracollo è dovuto proprio all'ISP: il poveretto non ha resistito al rientro in telecom... come dargli torto...
(E NAVIGHI A SETTE MEGA!!!111!!)




venerdì 23 luglio 2010

Perché Aldo Giannuli ha torto

Forse uno dei due lettori di questo blog (uno sono io, quindi l'altro) ha notato nella colonna di destra il link al blog di Aldo Giannuli.
È una lettura che trovo interessante. Nell'ultimo post in particolare credo che abbia torto.

"Ricordo alcuni compagni che erano sostenitori entusiasti della normativa francese che proibisce l’ostentazione di simboli religiosi (croci, veli, turbanti o kippà) sulla base della considerazione che la scelta religiosa deve restare una scelta personale e privata, esplicitata al massimo nei luoghi di culto. Bella fesseria! Sono ateo e laico, ma mi spiegate perchè la scelta religiosa deve restare nel privato e quelle politiche o filosofiche no? Perchè la maglietta con Che Guevara si può portare e una croce o la Kippà no?"

Questa è spazzatura: la corte europea non ha detto "è vietato mettersi la maglietta con la Madonna" (anche perchè altrimenti poi si sarebbero ribellate le case discografiche ;) ) ma ha detto "lo stato non può mettere la maglietta con la Madonna". Sono due affermazioni molto diverse e mescolarle significa o essere in errore o essere schifosamente disonesti.

"perchè non far scegliere alla maggioranza di una classe se tenere o no quello o altri simboli, in spirito di reciproca tolleranza." perchè altrimenti andrebbero avanti all'infinito a mettere/togliere simboli e a discutere e soprattutto la situazione di fatto rimarrebbe invariata, con solo una minoranza risibile di classi nei cui consigli di classe "passa l'emendamento mezzaluna".

mercoledì 21 luglio 2010

critica di una critica fatta male

Questo è il link ad una recensione dell'albo "Don Zauker:santo subito".
Non ho letto l'albo, un amico l'ha letto e non gli è piaciuto.

Non mi interessa troppo il contenuto dell'albo perché la critica linkata è inconsistente in sè stessa: non voglio negare le tesi "l'albo è brutto", "l'albo non fa satira", dato che non l'ho letto.

Voglio negare la tesi accessoria "gli autori:
2. attaccano superficialmente i miracoli e la Chiesa, in tutto tranne che nel loro vero significato, come vedremo nell'ultima parte."

"Dostoevskij ci dice che anche un uomo mille volte ribelle, eretico e ateo alla fine cerca il miracolo." Beh, se non è una generalizzazione questa...
"L'uomo ne ha bisogno, perchè gli fa paura la libertà." questa è un'affermazione non supportata da nessun ragionamento che non vedo perchè dovrei avvallare.
"Per andare oltre i miracoli (quelli veri o quelli falsi che comunque uno finisce per fabbricarsi) bisogna cercare Dio." idem.

"la fede basata solo sui segni, ovvero sui miracoli, non è solida."
"Credere in una apparizione della Madonna piuttosto che venerare le reliquie di un certo santo non è una questione di fede, e di certo non è un dogma."
Il fumetto si scaglia a bomba proprio contro questa concezione magica della religione, sottintendendo la tesi "tutti i cattolici hanno una concezione magica".
"la generalizzazione è da considerarsi una colpa grave"
Qui manca un pezzettino, secondo me: anche minimizzare è una colpa grave. Dire che Don Zauker generalizza dicendo che "tutti i cattolici..." è incompleto: basta guardare a quante persone vanno a san giovanni rotondo (o a vedere la sindone, o a lourdes), per rendersi conto che una fetta considerevole (secondo me inferiore alla metà) dei cattolici ha una "concezione magica".

"la Chiesa potrà avere molti difetti ma rimane praticamente l'unica nella nostra società ad ostinarsi nel fare domande di senso e chiedere qual è la speranza che sorregge tutta la vita" e anche questa marchetta è fatta.
1) la Chiesa non fa domande, offre risposte.
2) le domande se le pongono le donne e gli uomini (durante gli stacchi pubblicitari...)
3) se anche fosse vero? la missione di far interrogare gli uomini sul senso della vita autorizza forse a comportarsi ingiustamente?

"Certo è molto facile svalutare quanto c'è di grande e positivo nella Chiesa" Don Zauker si scaglia contro ciò che c'è di meschino nella Chiesa e in una concezione magica della religione, non fa' nessun discorso riguardo agli eventuali aspetti positivi della Chiesa.

"Chi nel pensare alla Chiesa si ferma unicamente a contemplare gli errori di singoli sacerdoti o religiosi, oppure addossa varie colpe (contemporanee o storiche) direttamente al complesso della gerarchia ecclesiastica, molte volte evita in questo modo di confrontarsi veramente con il messaggio di Gesù Cristo"
Chi prenda per buoni i vangeli canonici (che non sono documenti storici) e legge i giornali, si accorge che lo sfruttamento della superstizione e l'inglobamento di riti locali esistiti prima dell'avvento del cristianesimo, sono caratteristiche costanti della Chiesa cattolica ben lontane dal messaggio di Gesù Cristo.

"[i]l significato che la Chiesa ha nella fede cattolica: una, santa, cattolica, apostolica." Quindi siccome la Chiesa dice che il significato della Chiesa è "X" allora il significato della Chiesa è "X" ? E se la Chiesa si comporta diversamente?

"La Chiesa è santa, pur comprendendo nel suo seno dei peccatori." questo non significa un emerito nulla ed è un'autoproclamazione. Don Zauker critica chi guadagna sfruttando la superstizione altrui, e permettere un fenomeno come padre pio (o altri) che "non è una questione di fede, e di certo non è un dogma.", che deforma pesantemente il messaggio di Gesù, è un comportamento colpevole, da parte di tutta l'azienda: dal primo all'ultimo.

Chiudo cambiando argomento per far notare un altro errore "La volgarità è l'unico elemento presente a piene mani in Don Zauker". La presenza della volgarità NON dimostra che un'opera non sia satirica, perchè le opere di molti autori considerati satirici sono effettivamente piene di volgarità.


P.S.
Il problema principale sono le tesi assurde sostenute dal critico.

UPDATE: Ho letto l'albo, ed effettivamente non è il massimo del divertimento, ma un po' mi sono sicuramente divertito; e i disegni sono fatti benissimo: è un piacere leggerlo.

lunedì 19 luglio 2010

netgear dg834g v3 fan edition

I always wanted to make it cooler. Now it definitively is.



thanks to Baro and some guy at #elettronica on AzzurraNet

mercoledì 14 luglio 2010

*porco *cane *maiale *bastardo

Dalle 13:30 alle 8:30 senza internet. Chiaramente non è come stare senz'acqua o senza cibo o senza casa: sicuramente è un bisogno secondario. Ritengo però importante notare che non succede MAI di rimanere senza televisione. È anche vero che non avere internet per un po' di ore non compromette ila mio (nostro) libero accesso all'informazione, però a me da un gran fastidio.









Ok, sono dipendente.

venerdì 9 luglio 2010

sabato 3 luglio 2010

hackmeeting (live demotivational)







Just different view of the same event.

happy hacking :)

mercoledì 23 giugno 2010

Jesus demotivational



Why do they always picture him like this? He surely wasn't white-skinned...

lunedì 21 giugno 2010

miley cyrus demotivational

NON è ancora maggiorenne, quindi rischiate la galera.

venerdì 11 giugno 2010

Luttazzi lies - Luttazzi mente

Daniele Luttazzi, aveva (se leggete capite perché non più) linkato in homepage sul suo blog questa roba dicendo che dimostra che i giornalisti che l'hanno attaccato "Luttazzi copia le battute" sbagliano, e si basano su fonti false. Il (suo) problema è però che proprio qui si dimostra che le prove portate da luttazzi a proprio favore siano false.
Luttazzi dice che il post 285 dimostra come la caccia al tesoro sia roba vecchissima, ma commette un errore enorme: la data 9 giugno 2005 è anteriore al primo post del blog, come si può vedere sul potentissimo web.archive, in fondo c'è il primo post del blog, datato 4 ottobre 2005. Inoltre, su un'altra pagina di web.archive (archiviata il 6 luglio 2007), si vede (a metà) che il post 285 titolava "MySpace" ed era datato 16 febbraio 2007. Il post appena sopra è il 300, stessa data, e contiene il testo che ora è stato travasato nel 285.

A me Luttazzi piace e fa un sacco ridere, però le prove che porta per dimostrare l'inizio della caccia al tesoro sono false e manomesse.

UPDATE
Leggendo meglio ntvox noto che il sempre amicoweb.archive dice che il 6 maggio 2006 effettivamente esisteva un post, che suppongo autentico, n° 144, datato 24 ott 2005, compatibile con l'inizio del blog 20 giorni prima. Questo non cambia le carte in tavola: Luttazzi, per vari motivi, usa roba altrui da molti anni, ma almeno dal 2005 s’è trovato una scusa ufficiale. Il post 285 che lui porta come prova è fasullo, ma ve n’era un altro autentico di poco posteriore.

giovedì 27 maggio 2010

martedì 18 maggio 2010

martedì 11 maggio 2010

The Big Bang Theory S03E21 torrent

"The Plimpton stimulation"
torrent page.
english subtitle

Enjoy!

martedì 4 maggio 2010

lunedì 3 maggio 2010

a pair of images

Click to enlarge

giovedì 29 aprile 2010

trovata l'Arca di Noè - Noah's Ark found

Sapevo che era solo una questione di tempo... finalmente nessuno potrà più agitare la scusa religiosa per una guerra, perché tutti conosceranno la Verità

I knew it just was a matter of time... finally no one will ever use religion as a war cause, because everybody will know the Truth

Articolo del "Sun" di Londra che dà la notizia

giovedì 22 aprile 2010

"questa, è blasfemia..." "QUESTO È spACTA!"

Fonte: Scambio etico

Roba da far accapponare la pelle e non solo. Leggetevi l'articolo completo che è meglio. Se proprio non volete leggere l'articolo, seguono alcune perle da esso tratte
"ingiunzioni senza supervisione dei magistrati [...] perquisizioni alle frontiere [...] multe automatiche senza prove di colpevolezza – senza processo [...] Tutti gli intermediari, i canali di distribuzione e tutte le persone con cui il trasgressore è venuto in contatto direttamente o indirettamente per distribuire l’opera che viola il copyright possono essere ritenuti responsabili [youtube, ma anche i server dove sono salvati eMule e i torrent, e i tracker dei torrent]
sequestro preventivo di apparecchiature, macchinari, documenti ecc. anche prima dell’inizio di qualsiasi procedimento legale, e anche nei casi in cui il detentore dei diritti abbia il sospetto che la violazione, anche se non avvenuta, stia per avvenire. [...] perquisizioni alle frontiere dei bagagli personali [...] reati penali anche per violazioni senza guadagni diretti o indiretti [PENALE, che NON significa relativo al pene...] carcere per incitazione, ausilio o favoreggiamento delle violazioni del copyright [questa è pazzesca...] Il fair use diventa opzionale. [da noi non esiste, ma negli USA è (ancora per poco) possibile usare parti di opere protette a scopo didattico/satirico] Inoltre si introduce il reato di link. [dannato "<a href"]
promuovere programmi scolastici ed educativi, nonché programmi per la sensibilizzaazione dell’opinione pubblica, a cura delle major e delle grandi industrie, per inculcare i principi della “proprietà intellettuale” [inculcatevi sto cazzo]

Un'intervista del 2005. TANTA ROBA.

mercoledì 14 aprile 2010

perché morirà la "sinistra"

Sul suo blog, Aldo Giannuli conclude il post con "ripartire da tre idee: contaminazione, prevalenza dell’analisi scientifica e realismo politico."
Non so che dire sulla contaminazione, e mi concentro sulle altre due.
Sinceramente sono un po' pessimista al riguardo: nel mondo dei mass media la politica (o qualsiasi altro concetto, tipo la paura dell'influenza suina) si veicola col metodo pubblicitario = spot attraenti, musichette-tormentone (Giove mi salvi da un'altra tornata elettorale), facce belle/giovani/paternali, slogan ripetuti all'ossessione = demagogia pura applicata scientificamente != "prevalenza dell'analisi scientifica e realismo politico". Non prendetemi per pazzo delirante: negli stati uniti d'america funziona così dagli anni 50 (almeno a sentire aldous huxley e daniele luttazzi) e da noi, beh andate su youtube e vedetevi "meno male che silvio c'è" e "i am pd" (io non ho mai avuto la forza di vederli entrambe per intero nell'arco di 24 ore, anche perché non mi piace infangare la memoria dei Village People). Sono inascoltabili ed inguardabili rispetto a "crush on obama" ma secondo me il meccanismo è il medesimo ed è quello descritto da Luttazzi in "Decameron" e da Huxley in "ritorno al mondo nuovo" (capitolo "L'arte di vendere"): campagne elettorali fatte con i metodi delle campagne pubblicitarie.
P.S. "crush on obama" è stato deliberatamente creato per essere idiota, quindi siamo noi ad aver così poca tecnica e poco gusto nel fare le canzoncine pro-candidato.

P.P.S. questo, consigliatomi da rik, ci sta proprio bene

venerdì 9 aprile 2010

diventa una ventola (in inglese)

Voglio tentare di comunicarvi un po' della commozione che mi provoca leggere queste frasi del 1958, perché, figa, sono vere.
"Nel 1931 il terrorismo sistematico non era ancora un fatto attuale e ossessivo, come fu poi nel 1948" [si riferisce al nazismo]
"è chiaro che, a lunga scadenza, il controllo è meno efficace se ricorre al castigo della condotta indesiderata, anziché indurre la condotta desiderata mediante premi; è chiaro che un governo del terrore funziona nel complesso meno bene del governo che, con mezzi non-violenti, manipola l'ambiente e i pensieri e i sentimenti dei singoli, uomini donne e bambini. Il castigo pone un temporaneo arresto alla condotta indesiderata, ma non contiene permanentemente la tendenza della vittima a tale condotta. Non solo: i sottoprodotti psicofisici del castigo possono rivelarsi indesiderabili quanto il comportamento indesiderato per cui l'individuo ha avuto il castigo" (Aldous Huxley "Ritorno al mondo nuovo")

Se poi avete in mente le parole di kossiga (la kappa è d'obbligo in questo caso) «Lasciarli fare. Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città».

Dopo di che? «Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri».

Nel senso che...«Nel senso che le forze dell`ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano».
Fonte: governo.it

È facile affiancare gli anni 70 in italia alla fase dell'obbedienza per castigo. Quindi, tanto per ripeterlo di nuovo, grazie alla ricerca sui meccanismi cognitivi e a nuovi mezzi tecnologici per sfruttare questi meccanismi, siamo finalmente giunti all'assenso mediante il plagio mentale.

martedì 6 aprile 2010

right click --> open with

...care.
Yes, because if you copy (not install) the "windows mail" folder from Vista to 7, you won't end up with a working installation. Of course, you'll say, that's not an installation, it's the copy of a folder. Anyway, if you get confused, and trying to tell 7 "use windows mail as my default mail program" you right click on the executable, click on "open with" and then choose "windows mail", you'll bind every .exe with windows mail. Cool!
This way, every time you'll try to open any of your program (with the proverbial double click), 7 will react like "oh! that's a .exe ! I'll open it with windows mail!" and will launch windows mail, and not your beloved program; a freaking nightmare.
As any story of this kind, it hasn't happened to me, but to a friend of mine; but I already know you won't believe me...

tasto destro --> apri con
...cautela.
Sì, perchè se copiate (non installate) la cartella di "windows mail" da Vista a 7, non vi troverete con un'installazione funzionante. Per forza, direte voi, quella non è un'installazione, è la copia di una cartella. Comunque, se vi confondete, e cercando di dire a 7 "usa windows mail come programma di posta predefinito" cliccate col destro sull'eseguibile, cliccate su "apri con..." e scegliete "windows mail", assocerete qualsiasi .exe con windows mail. Figo!
In questomodo, ogni volta che proverete ad aprire uno qualsiasi dei vostri programmi (col proverbiale doppio-click), 7 reagirà tipo "oh! è un .exe! lo aprirò con windows mail!" e lancerà windows mail, e non il vostro amato programma; un incubo pazzesco.
Come tutte le storie di questo tipo, non è successo a me, ma ad un mio amico; ma già so che non mi crederete...

PS
vi segnalo questo interessante sito www.verginedegliultimitempi.com/ che presenta una comodo link "telefono anti-Sette" che immagino si riferisca all'ultima versione di windows, perché altrimenti risulterebbe decisamente controproducente... ah, e non perdetevi il Santo rosario online

domenica 21 marzo 2010

tiscali is cutting my upload

Non che io mi aspettassi totale correttezza da parte di un ISP
italiano...
Il problema è che ogniqualvolta io faccia un upload senza limiti
(allegato ad un e-mail, caricamento video su youtube/blip/vattelapesca,
ftp) saturando di conseguenza la banda, dopo 180 secondi interviene
qualcosa che mi pialla a zero kb/s tutti i trasferimenti (mandando in
timeout il servizio che stavo utilizzando).
Nell'unica telefonata che ho fatto al numero verde (800-709970) m'han
detto di modificare l'MTU da 1492 a 1400. Io l'ho fatto, ho anche
provato a mettere 1000, senza risolvere un cazzettone.
Quindi continuo a pensare che ci sia un qualche tipo di controllo che
dopo 180 secondi di upload saturo, blocca tutto.
Per assurdo, aMule è acceso 24/7 e funziona a meraviglia (limitato a 12
kb/s in upload).
Quindi continuo a pensare che il parametro non siano i 180 secondi, ma
la banda in up utilizzata.
Soluzioni ci sono in alcuni casi, ma per gli allegati non ne ho ancora
trovate.
Tutta questa pappardella per chiedere se qualcuno riscontra problemi
simili, oppure è a conoscenza di soluzioni per questo problema, oppure è
a conoscenza di comitati/gruppi/associazioni_di_consumatori (non su
facebook....) che si stiano muovendo su questo fronte.

----ENGLISH----
Not that i expected total fairness from an italian ISP...
The problem is that every time i upload something without bandwidth limits (e-mail attachments, video up on youtube/blip/whatever , ftp send) filling my band, after about 180 sec something cuts so zero kbps every transfer (timeouting any service i was using).
In the only phone call to assistance they told me to lower my MTU from 1492 to 1400. I did it, I also tried lowering it to 1000, with no effect.
So, i keep thinking there's some kind of control that after 180 sec of filled upload, blocks everything.
Absudrdly, aMule is on 24/7 with no problem (upload limit at 12 kbps).
So, i keep thinkig the parameter aren't the 180 sec, but the filled upload.
In some case there's a solution, but i haven't one for e-mail attachments.
This whole story just for asking if anyone has similar problems, or anyone knows a solution, or groups/consumer_association (not on facebook....) whom are working on this issue.

giovedì 18 marzo 2010

"Something is rotten in the state of" Italia

Un po Shakespeare, un po' no...
I canadesi avranno pure Jon Lajoie ma noi siamo meglio: i Salaria village people.


Inoltre, siccome diffondere il verbo è cosa buona e giusta, ecco a voi I Pellagra!

martedì 16 febbraio 2010

La comicità grassa di quest'Italia da bordello

... disse tanto tempo fa' un mio illustre professore. Ecco, la detta bassezza, che ogni natale riempie le tasche di de sica & C, non potrebbe apprezzare questo sketch.
Jeff Dunham - Achmed the Dead Terrorist

Traduzione (estremamente libera e manchevole)
Jeff: Achmed, il terrorista morto
(uuuuu)
Jeff: buonasera achmed
Achmed: buonasera... infedele
j: così sei un terrorista
a: sì; sono un terrorista.
j: che tipo di terrorista?
a: un terrificante, terrorista. sei spaventato?
j: veramente no
a: aah! e ora?
j: no, veramente no.
a: oh, aaaahhh! cosa dici di adesso?
j: no.
a: dannazione! [letteralmente "dio lo maledica!"]
a: oh, oh: intendevo allah lo maledica!
a: silenzio! vi ucciderò!

j: quindi, acmed
a: no, no, è "achmed".
j: è ciò che ho detto io.
a: no, hai detto "acne", è "achmed" ch-ch-ch
a: silezio! vi ucciderò!

j: come si scrive?
a: cosa?
j: come si scrive il tuo nome?
a: beh, è a... c... flemchr... silenzio! vi ucciderò!
j: allora, achmed, se sei un terrorista, suppongo tu abbia un qualche tipo di compito speciale
a: sì, sono un bombarolo suicida
j: ah. allora sei finito.
a: cosa?
j: hai fatto il tuo lavoro.
a: no, non l'ho fatto.
j: ma sei morto!
a: no, non lo sono; mi sento bene.
j: ma sei tutto di ossa
a: è [legno di carne]. silenzio! vi ucciderò!
a: cosa diavolo è successo ai miei piedi?! figlio di puttana, che diavolo...
a: aspetta un attimo, cosa diavolo hey cosa stai facendo...
a: smettila di toccarmi! ti ucciderò!

j: aspetta un attimo, ti sistemo
a: ok. hey cosa stai facendo, che cavolo sono in aria, aspetta aspetta
a: aspetta qualcosa è ruotato santo cielo... ho bisogno di legamenti!

j: stai semplicemente seduto fermo
a: ok. non muoverò il culo.
Walter: idiota! non hai un culo.
(uuu)
a: è stato walter?
j: sì.
a: mi spaventa a morte!
a: ti prego! non mettermi di nuovo nella stessa valigetta!

j: perché?
a: scoreggia! il gas più potente di saddam è nulla in confronto ad una scoreggia di walter!
w: ah ah ah
a: non è divertente... ci ucciderà!
j: bene. achmed, senti, ho qualcosa da dirti
a: cosa?
j: tu, sei davvero morto.
a: sei sicuro?
j: sì
a: ho appena fatto il vaccino per l'influenza
j: sei davvero morto
a: aspetta, se son morto... ooh significa che ho le/i mie(i) 72 vergini! siete le/i mie(i) vergini?
[in inglese "virgins" è neutro: nè maschile nè femminile]
a: spero di no...

j: perché no?
a: ci sono un sacco di brutti ragazzi lì... se questo è il paradiso sono stato fregato!
j: ma dissero che sarebbero state solo "femmine" vergini?
a: santo cielo! aspetta, posso avere [kle] Eken. ah ah ah!
a: ho fatto una battuta!

j: senti, achmed, da dove vieni?
a: la tua spaventosa valigetta! ah ah ah! ne ho fatta un'altra!
j: senti, se sei stato tutto il tempo nella mia valigetta, come hai fatto ad attraversare i controlli di sicurezza agli aereoporti?
a: oh, quello è facile: aprono la valigetta e io faccio "ciaoooooooo! sono lindsay lohan!"
a: ho fatto un'altra battuta. posso fare questa roba anch'io! ok, eccone un'altra
a: due ebrei entrano in un bar..

j: no, no.
a: cosa?
j: no
a: cosa? non lasci entrare gli ebrei nel tuo bar? razzista bastardo...
j: intendo che non voglio battute razziste nel mio numero.
a: ok. oh, che ne dici se ammazzo gli ebrei?
j: no.
a: sto scherzando. non ucciderei gli ebrei, no... tirerei un centesimo fra loro e li guarderei combattere fino alla morte! ah ah ah!
a: sì, sì, ho fatto la stessa cosa con due preti cattolici, ma ho lanciato in mezzo il chierichetto... ah ah ah!
a: sì, sì, e il vincitore ha dovuto sfidare michael jackson!

j: achmed!
a: cosa?
j: smettila di far così, non puoi fare queste battute!
a: perché no? sto [boh]
j: non puoi fare queste battute.
a: perché?
j: offendono le persone.
a: oh. sono morto, che mi frega? cosa volete che faccia? battute "toc toc"?
j: sarebbero probabilmente meglio
a: ok. toc toc...
j: chi è?
a: io. ti uccido!
j: quindi, come bombarolo suicida, sei stato allenato?
a: ovviamente; partecipammo al campo d'addestramento per bombaroli suicidi.
j: ah. è un bel posto?
a: era...
j: cosa accadde?
a: un novellino... il tipo idiota di apprendista
j: e cos'avete imparato da ciò?
a: posizionamento, posizionamento, posizionamento.
j: e voi ragazzi avete un qualche studente-tipo?
a: tipo cosa?
j: se state cercando per pochi uomini giusti...
a: cerchiamo qualche idiota senza futuro.
j: allora dove trovate i vostri iscritti?
a: hot-line per i suicidi. ah ah ah. questa era nera, vero?
j: quindi, cosa esattamente è successo a te?
a: eh?
j: cosa accadde?
a: ooh. devi sapere, sono un terribile bombarolo suicida...
j: cosa accadde?
a: ho avuto una detonazione prematura. ho impostato il timer a 30 minuti ma è schizzato in 4 secondi...
a: sai a cosa assomiglia vero? mister uragano...
w:
ah ah ah ah
j: cosa è successo esattamente a te?
a: stavo facendo il pieno ed ho risposto al cellulare. "può sentirmi ora?" puf!
a: inizialmente ho pensato di aver finito i minuti

j: che brutto...
a: non fa niente: ho portato quel bastardo della verizon con me
j: allora, com'è morire? hai visto la luce bianca?
a: se non sai se ho visto l'esplosione, sì.
j: no, intendo, alcune persone dicono che quando morirono videro una luce bianca. l'hai vista?
a: ho visto parti di automobili volare...
j: qual'è l'ultima cosa a cui hai pensato?
a: il mio culo. ah ah ah! walter m'ha detto di fare questa battuta.
j: quindi non hai mai visto una luce bianca?
a: no, ma ho visto una prius blu! non starete mica davvero dentro a uno di quei veicoli!
a: non è un auto, è una scatola da pranzo/lancio.
a: sapevate che in autostrada, in una prius, se appoggiate le mani al finestrino, il veicolo sterza?

j: hai fatto tutto questo per un gruppo di vergini?
a: stai scherzando? ti ucciderei per un/a [boh]
j: immagino tu sia musulmano
a: non penso.
j: non sei musulmano?
a: noo. guarda sul mio sedere, dice "made in china"
a: walter dice che sono solo una schifosa decorazione per halloween ah ah ah!

j: ti piace stare nel D.C.? [district of columbia]
a: penso che qualche idiota debba abitare qui.
j: perché?
a: per esempio il monumento a washington.
j: sì.
a: non assomiglia per niente alla persona... sembra più un tributo a bill clinton! ah ah ah!
j: che pensi di bush?[=cespugli]
a: oh, io amo... oh tu intendevi il presidente? scusa.
j: ACHMED IL TERRORISTA MORTO!

Il monumento a washington

lunedì 15 febbraio 2010

Lesioni selettive corticali producano una modificazione dello stato ‘mentale’ definito ‘autotrascendenza’

Abstract dell'articolo (per leggerlo tutto bisogna pagare circa 32$ )
Commento sul sito uaar.it

In sintesi (e quindi con poca precisione, per la quale vi rimando al commento sul sito dell'uaar che è un po' più chiaro) il malfunzionamento di alcune precise aree dell'encefalo "le stesse la cui stimolazione o disfunzione produce le cosiddette ‘esperienze extracorporee’" aumenta la predisposizione al pensiero spirituale, sentimenti spirituali, comportamenti spirituali.

Come tutta la scienza fresca di ricerca, col beneficio del dubbio ed in attesa di conferme; comunque molto interessante.

domenica 24 gennaio 2010

Google fail

martedì 19 gennaio 2010

arte pura

Fà talmente freddo che Bondi ha confuso il 71-septies con Vanity Fair

"il decreto del Ministro Bondi non fa altro che realizzare un contemperamento pratico degli interessi e dei diritti di tutti gli operatori del settore della ricerca tecnologica e di quello della creatività artistico-culturale, tenendo in considerazione, non ultimi, gli interessi dei consumatori."

infatti è evidente come i produttori e i compratori di hard-disk memorie usb dvd eccetera ci guadagnano moltissimo dall'aumento di prezzo "che non sono tasse "

La fonte è l'edicola virtuale della SIAE.

infine "La SIAE, tuttavia non può essere pienamente soddisfatta dei livelli di compenso che il decreto oggi fissa, non ritenendolo ancora pienamente “equo”" verissimo: un hard disk da 100 GB costa a far tanto 40€; con la nuova legislazione costerà 52,88€ TROPPO POCO!

sabato 16 gennaio 2010

dissonanza cognitiva...

...ovvero "non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire". Significa, lo sappiamo tutti, che è diffusa l'abitudine di "non voler sentire" nel senso ampio di "negare l'evidenza". Le risposte di 'sta gente "sono immagini false" mi danno il voltastomaco, non metaforicamente, davvero. Bisogna avere alle spalle una vita di lobotomia selvaggia per arrivare a negare l'evidenza.
E io che perdo tempo a spiegare, a chi me lo chiede, perché non uso roba Microsoft...

P.S. Per chiarezza, non intendo minimamente stimolare un discorso riguardo al comportamento del prete: l'oggetto del mio post è quello del titolo.

Fonte: www.donzauker.it (l'audio è in half-stereo fino praticamente alla fine = sentirete solo da una cassa/auricolare)


"[...] la dissonanza cognitiva può essere ridotta in tre modi:
[...]
3. modificando il proprio mondo cognitivo (ovvero il sistema delle proprie rappresentazioni cognitive e delle loro relazioni funzionali interne).[cioè modificando i dati provenienti dalla realtà plasmandoli coerentemente alle nostre convinzioni]"
Dissonanza cognitiva (it.wikipedia.org)

giovedì 14 gennaio 2010

trova le 5 differenze

Prima l'originale

(fonte: libretto del re-master di "the uplift mofo pary plan")

Poi la copia

(fonte: pier | location: New York)