domenica 28 novembre 2010

D'Amore si vive - Silvano Agosti (1984)

Qui l'intervista più famosa tratta dal film-documentario "D'amore si vive" del bresciano Silvano Agosti.


Io ho scaricato la versione integrale del film-documentario, e non è identico a questo filmato; caricherò la 'mia' (aMule) versione su youtube...

mercoledì 24 novembre 2010

PD = Partito Demagogico

Oggi, Nichi Vendola firmerà a Roma (perchè la sede della regione puglia è a Roma? boh) un contratto con Microsoft italia. Per "promuovere l’innovazione e l’eccellenza nell’ideazione, sviluppo e utilizzo delle tecnologie e delle soluzioni informatiche" non c'è niente di meglio che garantire per contratto centinaia di migliaia di euro ad un'azienda sola che ha praticamente il monopolio del settore. Da un punto di vista capitalistico è assurdo. Dal mio punto di vista "informatico", beh, sto male...
:(

P.S.
Lo so che vendola non è del piddì, se volete metto "SeL = Servili Leccapiedi"; la sostanza è l'inconsistenza dei partiti italiani, tutti, quindi una "sinistra" vale l'altra in questo caso.

mercoledì 17 novembre 2010

back to the future





Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La stazione di Milano Centrale [...]
Fu inaugurata nel 1931 per sostituire la vecchia stazione centrale che sorgeva in piazza della Repubblica

lunedì 15 novembre 2010

senza titolo

Dovreste già conoscere marok.org il sito del più grande fan degli Elio e le storie tese.
Dovreste conoscerlo perché è grazie a quel sito se tutti apprezziamo gli occhi di Elena Grimaldi.
Ecco, marok ci regala un'altra perla (arms down, head back, hold on; enjoy your ride)


sabato 13 novembre 2010

Rock the casbah

Siamo in Italia,
il Dio del cristianesimo ha gli attributi di un pastore primitivo. Il cristianesimo è una fede cieca che cresce e soffoca le menti delle persone in cui ci sono irrazionalità ed ignoranza.

Voglio sperare che tutti concordiamo nel ritenere giusto che qualcuno possa pensare e dire e scrivere quanto sopra.

Ora sostituite Italia con palestina, cristianesimo con islam e pastore con beduino; io dovrei essere in carcere rischiando l'ergastolo, non in camera a scrivere su un blog.

Mi chiedo se siano peggio i palestinesi che vogliono sinceramente incarcerare Husayin o gli altri che da questo deducono che l'islam è il male del pianeta, quando così facendo si comportano esattamente come i palestinesi.

CHE
MONDO
DI
MERDA

venerdì 5 novembre 2010

Freedom! Forever!

Buon V Novembre.

mercoledì 3 novembre 2010

La miglior democrazia degli ultimi 150 anni




Mi infastidisce e intristisce vivere in un paese dove, d'accordo con la maggioranza degli abitanti, più di un personaggio pubblico ha utilizzato l'espressione

"Meglio [parola_a_caso] che gay."


Evidentemente per la maggioranza degli italiani essere gay è palesemente, intrinsecamente sbagliato. D'altro canto, questo è Il paese dove è giusto (e talvolta lo è davvero) infrangere la legge, quindi forse è sbagliato stupirsi di quelle affermazioni. Ciò nonostante, a me danno fastidio. Anche concedendo (per assurdo, dato che non è così, a meno di voler contraddire la scienza: [1] , [2] , [(en)3] , [(en)4] ) che i gay siano malati, non si capisce perchè merierebbero disprezzo/derisione: sarebbe estremamente ingiusto sentirsi autorizzati ad umiliare qualcuno perchè malato. Quindi (ispirato dallo stile dei Paguri ) propongo che d'ora in poi gli insulti basati sull'implicita equazione 'gay = sbagliato' tipo la frase sopra, oppure

"Frocio di merda"


siano accompagnati, per par condicio s'intende, dagli equivalenti, anche se un po' retrò

"Meglio [parola_a_caso] che handicappato"

"Handicappato di merda".


Ah, dimenticavo, la minoranza che non ritiene malati i gay, ma li ritiene comunque sbgliati, è pregata di utilizzare, per par condicio s'intende,

"Meglio [parola_a_caso] che negro"

"Negro di merda".